Rigenerazione di una foresta

per rispondere

all'emergenza climatica ed ecologica

Sto riforestando un lottodi terra che ho recentemente acquistato in Nuova Zelanda, che era coltivato a pini (Pinus radiata). La riforestazione aumentera' la biodiversità l'ombra, ridurrà l'assorbimento di calore del terreno, l'erosione del suolo e gli incendi, proteggerà i corsi d'acqua esistenti e conserverà l'acqua nel terreno. Questa nuova foresta che si rigenera sarà permanentemente  protetta con una conservazione sotto il trust QEII della corona inglese.

​La reforestazione è il migliore mezzo naturale per assorbire permanentemente la CO2, grazie all'azione della fotosintesi.

Questo progetto è completamente NON-PER-PROFITTO. E' semplicemente per rendere alla Natura e alle generazioni future.

Puoi diventare parte di questa AZIONE diventando 

MECENATE PER IL CLIMA

comprando, regalando dedicando alberi.

Foto di uccelli da NZ Department of Conservation

Un'emergenza

Riforestare la terra e preservare le foreste sono argomenti in linea con il numero 13 e il numero 15 degli Scopi dello Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite che suggeriscono di arrestare la deforestazione, ristabilire le foreste e altri habitat naturali che sono stati degradati e danneggiati dallo sovrasfruttamento, aumentare l'afforestazione e la reforestazione, che sono tutte azioni vitali per mitigare l'impatto del cambiamento climatico  e conservare ed usare sostenibilmente la biodiversità e gli ecosistemi.

E_SDG_Icons-13.jpg
E_SDG_Icons-15.jpg

prima 

dopo 

Deforestazione

La Nuova Zelanda è coperta al 24% da foreste autoctone mentre il 50% è dedicato a pastorizia e agricoltura. Nei primi del 1800, 2/3 del Paese erano ancora coperti in foreste native di origine antichissima.

L'uso di legna, incendi causati dall'uomo per creare pascoli, l'introduzione di specie invasive come l'opossum, il gatto, il cane, l'ermellino ha distrutto le foreste e ridotto gli uccelli autoctoni -alcuni estinti da allora.

Copertura boschiva in Nuova Zelanda, circa 1840 e copertura ai tempi presenti (https://www.landcareresearch.co.nz/science/plants-animals-fungi/ecosystems/prehistoric-settlement)

 

Creare una nuova foresta dai semi di un santuario adiacente

Il vantaggio di questa foresta in ricrescita è che si trova adiacente alla nostra riserva di casa, che è una fonte naturale di semi di alberi e piante autoctone. Gran parte del lavoro sarà svolto in modo naturale. Gli uccelli aiuteranno disperdendo i semi della foresta nativa attraverso i loro escrementi e altri semi sono comunemente dispersi dal vento.

 

Per sostenere la rigenerazione naturale pianterò un mix di specie autoctone che troverò nel nostro bosco di casa, e comprerò da un vivaio locale vicino: manuka, kanuka, totara, puriri, rimu, kowhai, kahikatea, miro ...

 

Puoi partecipare a questa missione come mecenate o volontario o come viaggiatore o consumatore attento alle emissioni di carbonio.

 
 

Volontario

Contattaci per venire ad unirti a noi in questo sforzo per aiutare il ripristino di una foresta.

 

Puoi venire sul nostro stio per aiutare a diserbare, intrappolare predatori invasivi, piantare alberi, misurare la crescita degli alberi, raccogliere semi, e altro ancora . 

 

Mecenate

Patrocina il progetto di ripristino e protezione mentre compensi la tua impronta di carbonio. Offriamo lo spazio sulla terra per i TUOI alberi.

 

Puoi patrocinare in vari modi: piantare alberi, allestire un vivaio, raccogliere e piantare semi, intrappolare i carnivori invasivi, diserbare l'area deforestata dalle piante invasive.

 

Puoi inviare il tuo contributo da casa, che verrà conteggiato come compensazione del carbonio volontaria per la tua impronta di CO2.

Educazione e Ricerca

Partecipa a programmi di educazione e ricerca

Puoi venire su questo sito per comprendere i rischi del cambiamento climatico, la modifica degli ecosistemi e la perdita di biodiversità e conoscere la rigenerazione di una foresta, una vita sostenibile e come fare azioni di mitigazione e miglioramento della natura.

Puoi venire e utilizzare parte di questa foresta rigenerantesi per i tuoi scopi di ricerca.

Dobbiamo proteggere rapidamente le rimanenti foreste primarie e intatte, aumentando al contempo il riforestazione e afforestazione.
Con queste soluzioni naturali si potrebbero ottenere fino a un terzo delle riduzioni delle emissioni necessarie entro il 2030 richieste dall'accordo di Parigi (meno di 2 ° C).

Griscom et al. 2017

non per fare profitto ma 

per la Terra e gli Uomini

Contattami

SE HAI DOMANDE A RIGUARDO DI QUESTO PROGETTO

+64 09 4343351

Silvia Pinca

51 Pullman lane, RD 3

Matapouri,

NZ 0173

  • Facebook
  • YouTube

© 2023 by paramgara ' ahu. Proudly created with Wix.com

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon